Costruire Comunità è un progetto-pilota realizzato nel quartiere “Borgo Stazione” di Udine con il coinvolgimento delle comunità locali e la proposta di azioni artistiche con ospiti e realtà locali e nazionali. L’intento delle attività proposte è quello di coinvolgere le nuove generazioni (giovani-adulti), che vivono in un contesto socio-urbano problematico, in attività di tipo artistico, ma anche di inclusione sociale e di partecipazione attiva alla vita di quartiere finalizzate alla condivisione di un senso di appartenenza comunitaria.
  
Il quartiere è caratterizzato da palazzi ad alta residenza e da molte attività commerciali che in gran parte si contraddistinguono per le diverse provenienze etniche. Le sue strade sono vissute di giorno e di notte, in forme non spesso cristalline. Questo aspetto comporta una sensazione di disagio da parte dei residenti, disagio in gran parte causato da una forte sensazione di insicurezza sociale.
Siamo partiti dall'attivazione di laboratori e incontri con abitanti e realtà legato al Borgo Stazione, tra cui l'Istituto Professionale Ceconi di Udine, la Scuola Primaria Dante Alighieri di Udine, Time for Africa Onlus e la Biblioteca dell'Africa di Udine

Abbiamo realizzato laboratori multimediali con le Classi delle scuole superiori per la realizzazione di podcast lavorando alla creazione di un itinerario audio da fruire con il proprio smartphone e cuffie auricolari alla scoperta delle vie e degli abitanti che le abitano: la Stazione, Via Roma, il Giardino Pascoli, la Scuola Primaria Dante, Porta Aquileia, Viale Leopardi, Via Ciconi e Istituto Professionale Ceconi. ​​​​​​​
I racconti audio sono stati raccolti da un gruppo di giovanissimi "reporter di quartiere", studenti delle Classi, presentando il lavoro concluso con l'app "Udine Play Around" promossa da Centro Antartide di Bologna e Comune di Udine e la creazione di Invasioni Creative con il racconto dei luoghi-simbolo di Borgo Stazione grazie alle voci di abitanti di tutte le età.
Un estratto del percorso audio...
Sono stati inoltre proposti i laboratori per l'infanzia chiamati “Il quartiere che vorrei” con giochi, esercizi creativi e passeggiate didattiche alla scoperta del quartiere con bambini e bambine della Scuola Primaria Dante. Gli incontri sono stati condotti dalle mediatrici artistiche di Invasioni Creative.
A partire dai laboratori e dagli incontri con le diverse comunità locali coinvolte sono stati realizzati diari e illustrazioni con il racconto visivo dell'Associazione Promozione Sociale Bekko di Udine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Back to Top